Il progetto “Buccino nella storia”

 

“Buccino nella storia” è un progetto apparso pubblicamente in rete il 13 marzo 2012, grazie all’intuizione e all’impegno dello storico locale Emanuele Catone ed è oggi gestito dall’Associazione Culturale “Volcei”.

Il progetto ha il suo elemento centrale nella raccolta delle fotografie delle famiglie buccinesi, avendo come idea di base quella di invitare tutti i buccinesi – compresi quelli sparsi nel mondo -a rovistare nei cassetti e a fornire le antiche foto delle loro famiglie, spesso dimenticate.

L’insieme delle foto raccolte vuole essere lo strumento per recuperare e ricomporre la memoria della Buccino che non esiste più, da quella più antica dell’ Ottocento-Novecento a quella relativamente più recente – ma ugualmente già così lontana – degli anni immediatamente successivi al terremoto del 23 novembre 1980.

Le fotografie ci sono sembrate il mezzo migliore e più immediato per tentare di ricostruire luoghi, attività, eventi, protagonisti, tradizioni e la vita quotidiana di un mondo “antico” che il sisma e le successive trasformazioni urbanistiche e sociali hanno fatto rapidamente scomparire.

Tutto ciò, ovviamente, non per uno scopo nostalgico, ma per evitare la dispersione anche dalla memoria di una realtà di cui tutti siamo e dobbiamo sentirci orgogliosamente figli, che è condizione necessaria per preservare e difendere l’identità, i valori e la cultura propri della nostra comunità.

Crediamo infatti che sia non solo utile ma anche necessario tentare di recuperare nel modo più ampio possibile una documentazione che diventa progressivamente più preziosa e che rischia di scomparire, per poterla poi mettere a disposizione di tutti i buccinesi.

La raccolta delle foto, infatti, è solo il punto di partenza del progetto.

Gli obiettivi immediatamente successivi saranno quelli di predisporre periodicamente delle mostre tematiche, che possano essere insieme occasione di documentazione e ricordo e fonte di stimoli e proposte per la cittadinanza, e di giungere alla pubblicazione di alcuni volumi con la storia per immagini della Buccino dell’Ottocento-Novecento.

L’ambizioso obiettivo finale sarà invece la costituzione di un archivio fotografico virtuale che negli anni a venire sarà consultabile dall’intera comunità buccinese presso l’Archivio Storico – Biblioteca del Comune, e dai buccinesi sparsi nel mondo attraverso un portale internet dedicato.

Grazie al contributo, alla liberalità e all’impegno di alcune persone – che cogliamo l’occasione per ringraziare affettuosamente – l’archivio fotografico “Buccino nella Storia” ha raggiunto finora una consistenza di circa 1500 fotografie.

Per una maggiore visibilità del progetto, alcune delle foto più significative sono pubblicate anche nelle nostre pagine su Facebook (raggiungibile anche dal box a destra), Flickr e Instagram dove sono suddivise per categoria in diversi album tematici. Le nostre pagine sono seguite costantemente da circa 2000 persone.

La scelta di utilizzare per l’iniziativa anche i social forum è legata anche alla volontà di rivolgere il progetto in particolare alle giovani generazioni di buccinesi che, non avendo ricordi diretti, rischiano di non avere alcuna conoscenza della Buccino del passato e delle loro radici.

Questo progetto, però, ha bisogno non solo di fruitori, ma soprattutto di protagonisti diretti ed attivi.

Siamo pronti ad accogliere nell’Associazione tutti coloro che, a vario titolo e secondo le loro competenze, vorranno impegnarsi attivamente nella realizzazione del progetto.

Ci attendiamo poi la fattiva collaborazione da parte di tutti nel ricercare e nel mettere a disposizione le fotografie, ringraziando sinceramente fin d’ora tutti quelli che lo faranno.

Vi invitiamo tutti perciò a farci pervenire le foto (QUI potete scoprire come farlo) – che vi saranno restituite in brevissimo tempo e, su richiesta, anche in formato elettronico su cd -, a seguire le nostre pagine social e a pubblicarvi foto, commenti, didascalie e precisazioni.

Saremo poi molto grati a chi, condividendo questa iniziativa, voglia aiutarci a pubblicizzare l’iniziativa così da poter ampliare al più presto l’archivio fotografico disponibile.

Un appello particolare lo rivolgiamo agli eredi degli antichi fotografi del nostro paese e ai possessori di ampie collezioni fotografiche, che speriamo vorranno condividere con l’intera cittadinanza i preziosi materiali in loro possesso.

In merito alla pubblicazione/condivisione delle foto su internet, al fine di tutelare la privacy delle persone in esse raffigurate precisiamo che l’inserimento di una foto nel gruppo costituisce anche l’implicito consenso alla pubblicazione sul gruppo da parte dei proprietari e dei detentori dell’immagine, che le immagini sono pubblicate esclusivamente per finalità culturali (art. 97 della legge n. 633/1941) e che le persone che sentano violata la loro privacy dalla pubblicazione di una foto, possono chiederne la rimozione semplicemente facendone richiesta all’indirizzo email [email protected] o direttamente con un messaggio privato sulla nostra pagina Facebook.

 Associazione culturale “Volcei”

Commenti:

  1. Profondamente emozionata con questa iniziativa, per mantenere viva nel cuore non solo l?istoria, abitudini di Buccino, ma sopratutto la gente, quelli che ci hanno preceduti. Rosa Fanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.